sabato, Maggio 18, 2024

HomesportCalciomercato, Lukaku alla Roma: i conti che hanno convinto i Friedkin

Calciomercato, Lukaku alla Roma: i conti che hanno convinto i Friedkin

(Adnkronos) – Quello che Azmoun ha rischiato di togliere, Lukaku può ridarlo con gli interessi. Le ultime notizie di calciomercato sulla Roma, in meno di 24 ore, ribaltano lo scenario. Gli stessi tifosi che ieri hanno vissuto come uno shock l’ingaggio di un calciatore iraniano con potenzialità, ma in evidente difficoltà negli ultimi due anni e con un profilo non di primo piano, oggi stanno seguendo minuto per minuto l’evoluzione di un clamoroso colpo di mercato.  

I protagonisti che ieri erano finiti nel mirino, il direttore sportivo Tiago Pinto e i proprietari americani, Dan e Ryan Friedkin, oggi sono accompagnati dalle speranze di una piazza che è pronta a esplodere qualora arrivasse l’annuncio dell’ingaggio del centravanti del Chelsea. Serve uno sforzo economico, per il prestito e soprattutto per l’ingaggio di Lukaku, ma ci sono le condizioni, prima di tutto economiche, per provare a chiudere l’affare.  

I proprietari della Roma hanno evidentemente fatto i loro conti, forti anche del precedente di Dybala e di quanto ha prodotto finora l’effetto Mourinho. L’operazione Lukaku può portare soldi, e tanti, nelle casse della società. Non solo per gli incassi allo stadio, già garantiti dalla sequenza impressionante di sold out e da una campagna abbonamenti più che soddisfacente, ma per le opportunità che si aprirebbero con i ricavi che derivano dall’ingaggio di un giocatore del genere. Lukaku può spingere il merchandising e la commercializzazione del prodotto Roma nel mondo, può portare gli sponsor che ancora mancano, può contribuire a risultati sportivi in grado di sostenere e dare maggiore consistenza e prospettiva all’investimento fatto finora dalla famiglia Friedkin nella Roma. 

Se Ryan Friedkin è volato a Londra per provare a prendere Lukaku l’ha fatto per tornare a Roma con un giocatore che rende sicuramente la squadra più forte ma anche perché convinto di fare un investimento che può avere un ritorno importante. La Roma, e lo hanno dimostrato anche le difficoltà di questo calciomercato, può spendere poco. Farlo per Lukaku, a determinate condizioni, può essere un passo avanti significativo. Per Mourinho, in campo, per i tifosi e anche per le tasche dei Friedkin. (Di Fabio Insenga) 

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments