sabato, Febbraio 24, 2024

HomeUltimissime NotizieIntelligenza Artificiale alla Camera dei Deputati

Intelligenza Artificiale alla Camera dei Deputati

Il giorno 15 Gennaio 2024 si svolgerà in Roma presso la Camera dei Deputati il convegno "Intelligenza Artificiale: Implicazioni Etiche, Rischi Sociali ed Opportunità di Sviluppo per l’Italia"

Il giorno 15 Gennaio 2024 si svolgerà in Roma, presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati, il convegno “Intelligenza Artificiale: Implicazioni Etiche, Rischi Sociali ed Opportunità di Sviluppo per l’Italia” che promette di essere un evento di indiscusso interesse per gli operatori del settore, avendo attirato la partecipazione e l’attenzione di eminenti esperti per dibattere il futuro dell’Intelligenza Artificiale nel contesto italiano.


Aprirà i lavori Maria Concetta Antonica, Avvocato specializzato in Intelligence e Diritto Militare, Vicepresidente dell’ENTD e Rappresentante di interessi presso la Camera dei Deputati, ponendo le basi per un dialogo ricco e profondo.

Relatori e Temi in Programma:

Pasquale Aiello, Presidente dell’Ente Nazionale per la Trasformazione Digitale, tratterà di “Intelligenza Artificiale – Norme e regolamenti“, esplorando le direzioni future della regolamentazione in Italia e la loro influenza sullo sviluppo tecnologico.

Davide Casaleggio approfondirà l’impatto dell’Intelligenza Artificiale sul “Commercio Elettronico”, evidenziando come questa tecnologia stia trasformando il settore.

Giuseppe (Beppe) Carrella porrà una domanda stimolante e stimolerà, al contempo, una riflessione sul futuro dell’interazione uomo-macchina “Quando le macchine diventeranno i veri utenti?”

Marta Basso analizzerà il sottile confine che l’IA traccerà tra miglioramento e sostituzione del lavoro umano trattando il tema “Intelligenza Artificiale: abbracciarla per automatizzare, subirla per sostituire”.

Corrado Patierno unirà gli aspetti tecnici all’etica nell’Intelligenza Artificiale, in un discorso che mira a evidenziare la necessità di un approccio olistico.

Pietro Marinelli esplorerà “Intelligenza Artificiale: opportunità di sviluppo e proattività decisionale”, sottolineando come l’Intelligenza Artificiale possa essere un catalizzatore decisionale nei diversi settori.

Francesco G. Lamacchia punterà a “Promuovere l’integrazione responsabile dell’intelligenza artificiale nella formazione”, rappresentando quelle che sono le sfide etiche e le opportunità in ambito educativo.

Francesco Maria Sacerdoti affronterà un argomento di grande rilevanza nell’era digitale, ossia “L’intelligenza artificiale applicata alla Cybersecurity”.

Pietro Di Maria farà luce sul lato oscuro dell’Intelligenza Artificiale, illustrando “Le automazioni nella ricerca delle vittime – Come i criminali utilizzano l’Intelligenza Artificiale”.

Tomàs Carbone parlerà di “Intelligenza Artificiale e Robotic Process Automation”, analizzando l’effetto di queste tecnologie sulle operazioni aziendali.

Marco Armoni esplorerà le “Nuove opportunità di crescita nel mondo sociosanitario nazionale” attraverso l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale.

Silvia Stefanelli tratterà un tema di assoluto interesse nell’ambito della sanità moderna: “Intelligenza Artificiale e diritti dei pazienti”.

Dario Tatangelo offrirà “Riflessioni Metodologiche di adozione della tecnologia nella formazione”, un’analisi critica sull’implementazione dell’Intelligenza Artificiale in ambito educativo.

Marco Carlomagno metterà in evidenza le “Opportunità per la Pubblica amministrazione italiana” grazie all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale.

Marco Papini, Energy Manager, Sustainability manager e Membro direttivo Senior dell’Ente nazionale per la Trasformazione Digitale, inviterà a considerare l’Intelligenza Artificiale come una nuova “amica”, proponendo una visione futuristica e sostenibile.

Giovanni Perillo, combinando tecnologia e sostenibilità, affronterà il tema “Dall’Intelligenza Artificiale a quella Circolare”.

Elisabetta Bracci prospetterà un futuro per il comparto servizi in “Da labour intensive a machine intensive”.

Antonio Mauro con una riflessione su “Intelligenza Artificiale e libero arbitrio”, ossia come l’IA influisce ed interferisce sul potere di ciascuno di decidere gli scopi del proprio agire e pensare.

Riccardo Petricca parlerà del ruolo cruciale della Chiesa per un uso etico e morale dell’Intelligenza Artficiale

Antonino Giannone chiuderà interrogandosi sul nuovo Umanesimo Digitale, Tratterà di “Intelligenza Artificiale ed Etica”.

Il convegno sarà un momento di profonda riflessione, non solo tecnica, e di proposte concrete, da parte di tutti gli attori coinvolti nel campo dell’Intelligenza Artificiale in Italia, offrendo spunti di indiscusso interesse per il futuro di questa tecnologia nel nostro Paese.

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments